8 October 2020

#unAlproModo di gustare ciò che ami esiste, grazie ad Alpro e Isobar!

Un’operazione di comunicazione digitale che porta sulle tavole degli italiani una nuova consapevolezza: le nostre scelte quotidiane, anche a tavola, possono davvero cambiare il mondo.

Da sempre, gli italiani sono abituati a preparare i piatti tipici della cucina italiana allo stesso modo. Ma esiste un altro modo proposto da Alpro, brand del gruppo Danone specializzato in prodotti e bevande a base vegetale, che è “buono per te e buono per il pianeta”.

È una cucina healthy e plant-based che non rinuncia al gusto ma che porta in tavola la consapevolezza che una cucina vegetale possa preservare il pianeta e le generazioni che verranno.

Attraverso la collaborazione tra Alpro e Isobar, agenzia creativa focalizzata su digital experience e business transformation di dentsu, nasce #unAlproModo Challenge, una sfida su Instagram guidata da due influencer, aperte al mondo flexitariano.

A partire dal 1 Ottobre, Carlotta Perego (@cucinabotanica) e le sorelle Elisabetta e Federica (@ilgolosomangiarsano) rivisitano quattro ricette tipiche della cucina italiana in #unAlproModo, partendo dalla colazione al dessert, e sfidano la loro community a ricrearle, fotografarle e pubblicare una foto taggando il brand, per ricevere uno sconto del 50% da spendere sull’e-commerce  shop-alpro.it

La challenge, della durata di quattro settimane, è amplificata attraverso i canali Facebook e Instagram ufficiali del brand Alpro, ma anche attraverso una landing page https://www.alpro.com/it/un-alpro-modo/ costruita per dare supporto al progetto #unAlproModo e spiegare agli utenti che un altro modo è possibile, è gustoso, ma soprattutto sostiene un futuro migliore.

 

Credits:

  • Agenzia: Isobar, Dentsu Aegis Network Italia (MD Michela Bellini)
  • Direzione creativa esecutiva: Lavinia Garulli
  • Strategic planner: Silvia Garagnani
  • Social Strategy: Cristina Urban
  • Account director: Ilaria Perrone
  • Art Director: Emanuela Prada e Magdalena Szklarczyk
  • Copywriter: Carmen Balestrieri
  • UX: Serena Seghizzi
  • IRM Specialist: Luca Rosati
  • Producer: Marianna D’Ambra